Anziani

anziani5

OBIETTIVI GENERALI

Ob. 1 Sostenere e favorire l'autonomia degli anziani e la loro permanenza nell'ambiente famigliare 
Ob. 2 Inserimento di anziani parzialmente o totalmente non autosufficienti in servizi semi-residenziali e residenziali. 
Ob. 3 Prevenzione di situazioni di rischio e di degrado 
Ob. 4 Miglioramento della capacità di risposta a situazioni di emergenza 
Ob. 5 Accoglienza di anziani parzialmente o totalmente non autosufficienti in servizi semi-residenziali e residenziali.

OBIETTIVI SPECIFICI

•  Migliorare l'animazione nelle Case di Riposo valorizzando i rapporti umani ed i momenti di spiritualità. 
•  Migliorare il trasporto di tipo sociale e sanitario anche con il coinvolgimento degli attori sociali 
•  Migliorare l'assistenza domiciliare di tipo domestico ed il segretariato sociale anche attraverso maggiore coinvolgimento degli attori sociali 
•  Migliorare l'offerta dei servizi residenziali nell'ambito della programmazione ai sensi del Piano sanitario regionale LR 13/03 della LR. 20/02, favorendo una articolazione di moduli rispondente alle esigenze del territorio 
•  Favorire la creazione di centri diurni e del loro utilizzo 
•  Adeguare ed ampliare le strutture adibite a servizi residenziali, ai sensi della LR 20/02 
•  Procedere all'autorizzazione e all'accreditamento di tutte le strutture residenziali ai sensi della LR 20/02
•  Predisporre, attraverso l'attivazione di un apposito gruppo di lavoro, di una regolamentazione di accesso ai servizi e di una carta dei servizi omogenea a livello di ambito 
•  Valorizzare la “risorsa anziani” nella programmazione dei servizi di pubblica utilità, nelle attività ricreative e aggregative 
•  Migliorare la formazione del personale operante nei servizi rivolti agli anziani